L’impianto prevede a monte del sistema drenante, un trattamento primario che può essere effettuato attraverso l’installazione di una fossa settica tipo Imhoff.

Il suo scopo è di sedimentare il materiale grossolano che deposita sul fondo, separare il materiale affiorante (olio,grasso ed altri) dando origine ad una chiarificazione del refluo riducendo il carico inquinante. Il dimensionamento dell’impianto di trattamento primario è calcolato in ragione degli AE.

Dopo questo primo trattamento le acque confluiscono, per mezzo di una condotta a tenuta in PVC, in un dispositivo cacciata che gestisce lo scarico intermittente dei reflui nella condotta disperdente. Costituito da un sistema che garantisce la distribuzione dei reflui in tutta la lunghezza della condotta disperdente.

All’uscita di questo pozzetto l’acqua defluisce nel vero e proprio sistema di subirrigazione, costituito da una ramificazione di tubi drenanti attraverso la quale si realizza la dispersione dei reflui chiarificati, provenienti dal trattamento primario, negli starti superficiali del terreno che vengono assorbiti e degradati biologicamente.

Il sistema si compone di una condotta disperdente il cui sviluppo totale viene calcolata in ragione del numero di A. E.. Lo schema planimetrico può essere del tipo unico o ramificato con distanza minima tra gli assi di 3 m. ed una pendenza 0,4 - 0,6% . Con terreni aventi pendenza superione al 15% è opportuno valutare eventuali fenomeni franosi. Per ragioni igieniche la condotta disperdente deve distare da impianti e/o servizi destinati al trasporto di acqua potabile di almeno 30mt. da opere private ed almeno 200mt da opere pubbliche.

E’ consigliabile che la ramificazione dei tubi drenanti sia posata su una base di materiale filtrante che consenta il passaggio dell’acqua senza consentire l’infiltrazione delle radici delle piante limitrofe.

E’ possibile anche il montaggio dell’impianto con l’uso di tubi drenanti già provvisti di un rivestimento in materiale adatto allo scopo, che può essere sintetico ma anche naturale come la fibra di cocco.

Alcuni componenti di un impianto di subirrigazione semplice

Crescenzi srl

Consulenza

Assistenza e Progettazione di impianti di depurazione acque da parte di tecnici
specializzati, nel rispetto delle norme del territorio in cui si opera.

Richiedi preventivo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego